Job Execution control with new ActionLaunchpad features

Posted by on Sep 18, 2013 in NetEye, Plugins-AS400 | 0 comments

The project of integrating the control of Job execution on remote As400 systems was introduced by my colleague in this article. A job process check verifies the number of executing jobs and more important: the failed Jobs.

A next step of this project consisted in the implementation of a control panel, that can be used by a external operator to react on events of failure. For this purpose the ActionLaunchpad of NetEye is a good place to configure a Panel of “operations” that can be called on demand.

For a better operation and to reduce the possibility of errors new features have been introduced:

First it is now possible to make use of Variables that can be filled in on run-time of the command. Nagios-like names were used to simplify the understanding: i.e. to make use of the IP address of a remote host in the command we introduced “$HOSTADDRESS$”. This assigns dynamically the address for each host for which the command is run. $ARG1$, $ARG2$, etc, are used to make use of variables.

Command Definition

For a better understanding, the definition of a simple command for reading a file is shown. The name of the files could be defined as free text or from predefined values from a drop-down box. In addition a configurable link allows to provide also the help context.

Another new feature represents the possibility of grouping: Such “command definitions” can be assigned to a group and each group could be nested again into subgroups. This could be used to create geographical but also organizational or technological bindings.

Command call dialog

In the case of our mentioned project, the operator has now the possibility to choose among a limited list parameters needed for the execution of the Job.
In this case it is possible to ensure the execution with the right values.

Read More

AS/400 Auditing Logon / Logoff

Posted by on Oct 23, 2009 in Log Auditing, Nagios, NetEye, Plugins-AS400 | 1 comment

In questi ultimi mesi tante volte mi sono trovato a discutere il provvedimento del Garante della Privacy descritto in questo articolo. Una dei temi era spesso sulla fattibilità di avere i logon / logoff dell’ AS/400 integrati nella soluzione di NetEye descritta in questo articolo. Grazie al nostro partner Sinapsi il quale si é preso l’incarico di sviluppare il plugin per l’AS/400 sono a riportare che adesso abbiamo una soluzione. Questo plugin é in grado di leggere i dati di auditing dell’AS/400 e trasferire le informazioni sul NetEye sfrutando il protocollo di comunicazione syslog definito dall’Internet Engineering Task Force (IETF). Grazie alla standardizzazione di questo protocollo é stato possibile questa integrazione. Anche eventuali switch, router o firewall che supportano lo standard syslog http://www.ietf.org/rfc/rfc3195.txt si possono integrare in NetEye per avere le informazioni di auditing.

Se il sistema di auditing sull’AS/400 non è configurato lo si può vedere sul NetEye una volta installato il plugin:

Esempi di logon / logoff sull AS/400

Read More

Monitoraggio di infrastrutture AS/400

Posted by on Jan 7, 2009 in Plugins-AS400 | 0 comments

La piattaforma NetEye e’ nata per il controllo e il monitoraggio di infrastrutture e reti di sistemi non omogenei. Grazie la grande flessibilità del demone di monitoraggio Nagios, e’ possibile estendere le funzionalità  esistenti ed implementare nuove tecnologie di monitoraggio tramite la creazione di plug-in specifici.

Data la grande diffusione di sistemi As400 ed altri sistemi appartenenti alla stessa famiglia di prodotti IBM in Italia, e’ nata l’idea di migliorare l’attuale gamma delle possibilità di monitoraggio e controllo dei sistemi AS/400 con NetEye.

La motivazione dietro questo progetto basa anche sulla necessità di migliorare la sicurezza del canale di comunicazione tra Nagios ( server NetEye) e AS/400. L’incremento di sicurezza va raggiunto invertendo la strategia di monitoraggio. Mentre con il check attuale la logica di monitoraggio risiede all’interno del processo del plug-in di Nagios, in futuro l’attività della verifica dello stato del sistema va eseguita a lato AS/400 che a sua volta mette a disposizione i valori ottenuti verso il server NetEye. Questo comporta che non e’ più necessario accedere tramite utenze As400 al server stesso, permettendo nello stesso momento a Nagios di ricevere ed analizzare dati attuali.

Eventuali problemi di comunicazione e ritardi oltre i valori stabiliti durante la consegna dei dati di monitoraggio, possono essere comunicati da Nagios per richiedere un intervento.

Lo sviluppo e l’implementazione di questa nuova forma di plug-in per Nagios avviene in collaborazione con aziende operative in Italia, interessate di migliorare le tecnologie di monitoraggio e controllo per le proprie infrastrutture AS/400.

Read More