JobScheduler

Offrendo attività di consulenza NetEye, in uno dei miei ultimi progetti, ho avuto l’occasione di implementare un Job Scheduler. Lo scopo consisteva nel poter lanciare i job direttamente da NetEye, è stato quindi deciso di adottare la soluzione offerta da SOS Berlin, installata su Linux.

Prima di entrare nel dettaglio e spiegare i vari passaggi dell’integrazione, desidero soffermarmi brevemente sulla modalità di lavoro del cliente.

IT-Orchestration con NetEye

L’Help Desk di questo cliente utilizza NetEye per identificare problemi sull’infrastruttura IT e gestirli individualmente. Non appena viene inviato un avviso, l’operatore può eseguire dei processi automatizzati direttamente dal modulo di NetEye, Action Launchpad. Questo modulo, infatti, consente di autenticarsi ed eseguire attività sui sistemi in produzione in modo automatizzato e preconfigurato. NetEye diventa il Single Point Of Contact (SPOC) per l’infrastruttura IT: non solo dal punto di vista del monitoraggio ma anche per ripristinare l’operatività dei sistemi.

L’esigenza di un nuovo Job Scheduler

Il cliente  aveva la necessità di implementare un Job Scheduler per poter innescare sequenze di azioni su sistemi diversi come Unix, Windows ecc. ed ha quindi deciso di affidarsi alla nostra consulenza per adottare la soluzione offerta da SOS Berlin, installata su Linux.

NetEye come Single Point of Contact (SPOC)

L’esigenza principale era che NetEye rimanesse l’unico sistema utilizzato dagli operatori dell’Help Desk, evitando l’introduzione di nuove interfacce per l’esecuzione o il monitoraggio dei job.

Per soddisfare questa richiesta ho creato diverse interfacce tra il Job Scheduler e NetEye: se un’azione del Job Scheduler non fosse eseguita correttamente, produrrebbe un avviso sull’interfaccia di NetEye. In questo modo, gli operatori dell’Help Desk possono facilmente individuare il problema e rilanciare le azioni fallite tramite il modulo Action Launchpad di NetEye, togliendo a loro l’onere di doversi studiare in dettaglio l’interfaccia del Job Scheduler e delle sue possibili configurazioni.

 

TobiasGoller

TobiasGoller

Consultant at Würth Phoenix
I’m Tobias and work as SI Consultant on different fields, for commercial products like VMware, Microsoft, Citrix but also for opensource projects like Nagios, OCS Inventory, GLPI NagVis, ntop and the best practice standard ITIL. I have also some certifications for this kind of activities which helps me to improve my activity on the job. I like to introduce the best solutions for the customer necessaries independently if it is a commercial or free product. One of my favorite hobbies is playing in the local music for wind band. As I live in the mountains I love hiking and last but not least I try to spend much of my free time with my family.
Tags: , , ,