12. 11. 2012 Arianna Cunaccia NetEye, NetEye Conference, Network Traffic Monitoring, ntop

NetEye e ntop alla Open Source Conference, 25 ottobre a Milano

Lo scorso 25 ottobre eravamo presenti alla Open Source Conference di Milano, organizzata da Soiel. L’evento dedicato al mondo delle soluzioni Open Source, che rappresentano oggi potenzialità e opportunità ben superiori e non più limitate solamente al fattore economico, ha visto la partecipazione di numerose aziende del settore pubblico e privato che hanno condiviso le loro esperienze e aspettative nell’ambito del software libero.

Con l’obiettivo di confronto su queste tematiche anche il nostro Georg e Luca Deri hanno dato il loro contributo con un intervento volto a sottolineare l’importanza strategica di possedere soluzioni che si spingono ben oltre i tradizionali processi di controllo. Georg ha fornito esempi concreti di come un approccio innovativo possa rispondere alle emergenti esigenze di monitoraggio nell’era del Cloud. Qual è la nostra visione? Come cambieranno le richieste di monitoraggio future? Non è più sufficiente focalizzarsi sui sistemi, applicativi e rete, ma per ottenere una visione globale e riuscire ad agire proattivamente identificando la causa dei problemi è necessario analizzare le prestazioni percepite dall’utente. In questo contesto l’Open Source è un’ottima fonte da cui attingere per poter creare soluzioni flessibili e in grado di allinearsi velocemente con le nuove esigenze del mercato.

Il sistema di monitoraggio NetEye in collaborazione con il progetto Open Source ntop, di Luca Deri, forniscono un connubio ideale per soddisfare i requisiti del monitoraggio del traffico di rete come l’identificazione dei problemi di rete, la misurazione delle Key performance metrics, il riconoscimento dei vari protocolli applicativi e il calcolo dell’andamento del traffico di rete. Attraverso la combinazione di NetEye con ntop si possono quindi analizzare le prestazioni a livello utente garantendo che i requisiti qualitativi dei servizi IT erogati vengano rispettati. La soluzione si distingue grazie alla sua natura Open Source che consente di fornire risposte più economiche a richieste sempre più complesse ed in continuo cambiamento, al contrario dei sistemi commerciali che invece sono spesso troppo costosi e soprattutto rigidi.

Per maggiori dettagli potete scaricare la presentazioni

Arianna Cunaccia

Arianna Cunaccia

Author

Arianna Cunaccia

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Archive