15. 12. 2015 Patrick Zambelli Asset Management, Development, Garante della Privacy, NetEye, Real User Experience, Syslog

Nuovo rilascio di NetEye 3.6 e RUE 1.9!

NetEye 3_6 and RUE 1_9 Release

Log auditing ad un nuovo livello, ottimizzazione dei report e miglior integrazione dei vari moduli

La nuova versione di NetEye 3.6 è caratterizzata da una profonda strategia migliorativa. Gli intensi sviluppi hanno portato innovazioni sia per soddisfare le esigenze dei clienti, sia per affrontare la sfida della crescente complessità del monitoraggio IT.

Le principali modifiche sono state implementate nel modulo di Reporting e nelle statistiche per gli SLA, standardizzando la struttura per l’archiviazione dei dati raccolti in un unico database.

Panoramica delle principali nuove funzionalità e miglioramenti apportati nella nuova versione:

  • Dal dato all’informazione: l’analisi dei log e la correlazione con gli eventi nel nuovo Log Management
  • Reporting più dettagliato: gestione dei dati di disponibilità per controllare gli SLA
  • Ottimizzazione delle integrazioni: lo scambio dei dati tra i vari moduli
  • End User Experience: monitoraggio continuo delle prestazioni delle applicazioni dal punto di vista dell’utente finale con Alyvix 2
  • Real User Experience: rilascio della nuova versione RUE 1.9
    • Convalida e ripristino delle configurazioni precedenti
    • Mappatura della modifiche alle Baseline
    • Definizione individuale dei periodi a confronto
    • Analisi più mirate attraverso la definizione di singoli filtri
    • Nuovo pannello di configurazione per la sonda di rete di ntop
    • Prime funzionalità di machine learning

Per maggiori dettagli potete scaricare le Release Notes di NetEye 3.6 e RUE 1.9

Grazie al continuo sviluppo migliorativo in base ai risultati ottenuti dai questionari annuali dei clienti, all’output degli User Groups e alle tendenze della Community Open Source, NetEye è ormai diventata una soluzione di “Unified Monitoring”, che può soddisfare le esigenze dei clienti legate alla gestione di ambienti sempre più complessi per supportare il business.

Patrick Zambelli

Patrick Zambelli

Project Manager at Würth Phoenix
After my graduation in Applied Computer Science at the Free University of Bolzano I decided to start my professional career outside the province. With a bit of good timing and good luck I went into the booming IT-Dept. of Geox in the shoe district of Montebelluna, where I realized how a big IT infrastructure has to grow and adapt to quickly changing requirements. During this experience I had also the nice possibility to travel the world, while setting up the various production and retail areas of this company. Arrived at Würth Phoenix I started developing on our monitoring solution NetEye. Today, in my position as Consulting an Project Manager I am continuously heading to implement our solutions to meet the expectation of your enterprise customers.

Author

Patrick Zambelli

After my graduation in Applied Computer Science at the Free University of Bolzano I decided to start my professional career outside the province. With a bit of good timing and good luck I went into the booming IT-Dept. of Geox in the shoe district of Montebelluna, where I realized how a big IT infrastructure has to grow and adapt to quickly changing requirements. During this experience I had also the nice possibility to travel the world, while setting up the various production and retail areas of this company. Arrived at Würth Phoenix I started developing on our monitoring solution NetEye. Today, in my position as Consulting an Project Manager I am continuously heading to implement our solutions to meet the expectation of your enterprise customers.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Archive